Progetto di un portapenne

Fasi di progetto

1) Scegli un solido tra i seguenti, in ordine di difficoltà crescente (1= più facile, 6 = più difficile):

  1. Parallelepipedo;
  2. Prisma a base triangolare; 
  3. Prisma a base esagonale; 
  4. Tronco di piramide a base quadrata; 
  5. Tronco di piramide a piramide a base esagonale; 
  6. Cilindro (sconsigliata perché difficile la realizzazione dello sviluppo);

2) Disegna una bozza su un foglio di "brutta copia" usando le proiezioni ortogonali del portapenne con la forma del solido scelto. Individua le misure reali dell'oggetto e la scala necessaria per disegnarlo su un foglio da disegno. 

3) Disegna le proiezioni ortogonali del portapenne sul foglio da disegno, utilizzando la scala scelta e inserendo le quote principali. Infine, colora il disegno con le matite.

4) Realizza lo sviluppo del solido scelto e costruisci il portapenne utilizzando del cartoncino riciclato e decoralo con dei ritagli di riviste o giornali o altro. 



Esempio di progetto di un portapenne e della realizzazione con materiale di riciclo


Progetto portapenne con disegno in proiezioni ortogonali. 
La scala utilizzata va inserita in basso a destra. A seconda delle dimensioni scelte per il portapenne, soprattutto in base alla sua altezza, e alle dimensioni del foglio scegliere la scala più adatta. In genere può essere idonea la scala 1:1, a grandezza naturale, mentre in altri casi è necessaria una scala di riduzione di 1:2.
Le quote vanno inserite rispettando le regole per la quotatura, con tratto fine (2H), inserendo solo quelle necessarie alla comprensione delle dimensioni dell'oggetto. 





Realizzazione del portapenne progettato usando materiale di riciclo, nastro adesivo di carta, colla vinavil e ritagli di riviste.