Riconoscimento marchi e loro caratteristiche


1) Che cos'è un marchio? e un logo?

Marchio: segno grafico che distingue un prodotto o un'azienda. Può essere costituito da un simbolo grafico e una scritta. Oppure soltanto da una scritta o soltanto da un simbolo.

Logo (logotipo): la scritta che definisce il nome dell'azienda produttrice, disegnata con caratteri particolari (lettering). Un logotipo può rappresentare il marchio di un'azienda o di un prodotto. 



2) Quali sono i nomi dei marchi nelle seguenti immagini?
    Quali sono costituiti da logotipi?





3) Quali caratteristiche devono avere i marchi in generale?


Caratteristiche dei marchi:

  • Essere originali: non essere simili ad altri marchi (soprattutto dello stesso genere);
  • Essere semplici da memorizzare e riprodurre
  • Avere pochi colori: massimo 2-3
  • Rappresentare e dare un'idea specifica del prodotto a cui si riferiscono


4) I marchi restano sempre uguali col passare del tempo?


Evoluzione dei marchi nel tempo




Per approfondire l'evoluzione dei marchi




5) Come si riconosce un marchio?

Il marchio registrato

fonte
I marchi vengono registrati all'Ufficio Brevetti e Marchi, in modo da poter essere utilizzati soltanto dal proprietario del marchio, che è tutelato giuridicamente in caso di utilizzi non autorizzati da parte di altre aziende. 

L'aggiunta del simbolo ® accanto al marchio serve a ricordare che si tratta di segno distintivo registrato.


All'estero si usano anche questi simboli per indicare un marchio registrato:

™ ("marchio commerciale" dall'inglese Trade Mark, formato dalle lettere "TM"; i marchi che lo riportano hanno richiesto la registrazione ma sono ancora in attesa di approvazione).

℠ ("marchio di servizio" dall'inglese Service Mark, formato dalle lettere "SM" in apice, negli USA viene utilizzato per identificare i servizi piuttosto dei prodotti).